Workshop Bianco e Nero - Venetofotografia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Workshop Bianco e Nero

Programma 2017 > Corsi


 In concomitanza con TREVISOFOTOGRAFIA off  orgenizziamo uno straordinario workshop

Tutti i colori del Bianco e Nero
Workshop di fotografia Treviso


Fotografare in bianco e nero è una pratica estremamente affascinante e coinvolgente; il fotografo ha la possibilità di plasmare la fotografia senza dover fare i conti con la mera riproduzione dell’immagine a colori. Nella fotografia in Bianco e Nero, gli aspetti creativi ed interpretativi, sono esaltati in maniera che il fluire dei toni, la demarcazione dei contrasti e la veridicità dei soggetti, si mostrano all’osservatore con ricchezza e forza.
Il Bianco e Nero anche nell’era della fotografia digitale, non è opera semplice, e non può essere ridotto semplicisticamente all’affermazione - "prima scatto e poi vedo se farla a colori o in bianco e nero"-.
Fotografare in bianco e nero significa "vedere" in bianco e nero vuol dire, capire prima di scattare, se l’immagine che voglio è per il bianco e nero o per il colore. Il nostro workshop, oltre ad affrontare tutti i temi inerenti la tecnica digitale per la fotografia in Bianco e Nero, consentirà ai partecipanti, di maturare una conoscenza ed una consapevolezza sull’approccio mentale e visivo alla fotografia in Bianco e Nero.
Nel workshop saranno trattati temi riguardanti la ripresa digitale dedicata al bianco e nero, a come funziona la visione in bianco e nero e la successiva elaborazione digitale, saranno illustrati i metodi di conversione digitale in bianco e nero per ottenere la massima qualità e creatività dallo scatto.
Tutto questo sarà realizzato attraverso un percorso teorico che illustrerà le metodologie di ripresa e di elaborazione dei file, e successivamente, con una uscita sul campo per la realizzazione di immagini e la presa di coscienza sulla visione fotografica in Bianco e Nero.
Si suggerisce ai partecipanti di portare il proprio computer il giorno 27.

Il programma del workshop è il seguente:

Venerdi  26  Giugno
Ore sera
Introduzione alla fotografia digitale in BN
Come funziona la fotografia BN
La ripresa in digitale
Metodologie di Elaborazione file in bianco e Nero

Sabato 27 Giugno
Ore 9,30 uscita fotografica
Ore 12,30 Pausa pranzo
14,30 ripresa del WS
Scarico immagini realizzate durante l’uscita.
Analisi commento e lettura delle immagini in chiave bianco e nero.
Scelta delle immagini da preparare con i vari metodi di conversione.
Conversione dei file in bianco e nero utilizzando Camera Raw e PS.
Utilizzo dei metodi di conversione BN
Metodo Russel Brown
Metodo Lab
Metodo Miscelatore Bianco e Nero
Metodo Bianco e Nero
Metodo Bianco e Nero Infrarosso
Ore 17,30 Conclusione dei lavori  





Curriculum Vitae di
Erminio Annunzi
Via Duccio di Buoninsegna 11/F
20090 Assago
Tel 02 4883446
Mobile 335 5790810
Mail erminioannunzi@virgilio.it
Web Site www.erminioannunzifotografie.eu

ERMINIO ANNUNZI, nato a San Benedetto Del Tronto (AP) il 31 Luglio 1960, vive ad Assago in provincia di Milano: nel 1978 si diploma perito elettronico presso l’istituto tecnico/professionale Luigi Settembrini di Milano .
Nel 1981 viene assunto presso AGFA GEVAERT, dove segue corsi di fotografia professionale e nel 1986 si diploma in fotografia e stampa fotografica presso la Agfa Gevaert Fototechnikum schule di Monaco di Baviera.
Nel 1993 ha ricevuto l’incarico di responsabile del DEMO e TRAINING CENTER AGFA GEVAERT e dal 1996 al 2000, ha ricoperto il ruolo di responsabile della galleria fotografica AGFA.
Nel periodo 1985/1990 ha collaborato con varie riviste italiane ed estere di natura a carattere divulgativo e scientifico ( Picus, Ethos, Piemonte Parchi ).
Sue immagini sono apparse su libri e guide di natura (Appenninia, Guida ai Fontanili del sud Milano, Rapaci diurni e notturni della provincia di Piacenza).
Inizia nel 1992 una collaborazione con l’agenzia fotografica "Daily for Press" e per l’agenzia "Associated Press", occupandosi di fotografia sportiva e reportage; è grazie a queste collaborazioni che pubblica fotografie sulle maggiori testate giornalistiche italiane (Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, la Voce, IL Giornale, La Repubblica).
Nel 1996 riceve l’incarico, da parte di AGFA e dell’associazione GRANDI GIARDINI ITALIANI, di fotografare 15 ville e giardini tra i più belli d’Italia; queste immagini hanno permesso di realizzare l’archivio fotografico "AGFA GRANDI GIARDINI ITALIANI".
Dalle fotografie dell’archivio è stata realizzata una mostra fotografica ed un libro dal titolo "QUATTROCENTO ANNI DI GRANDI GIARDINI ITALIANI"; la mostra ha avuto carattere itinerante ed è stata esposta  a ROMA, MODENA, BRESCIA, LERICI (SP), S. MARGHERITA LIGURE (GE) E MILANO Palazzo Reale.
Dal lavoro sui giardini, sono stati realizzati articoli pubblicati su varie riviste ( Specchio, magazine della STAMPA Maggio 97, ANNA Giugno 97, CASE & COUNTRY Settembre 97, PRIMO PIANO magazine de IL GIORNO, LA NAZIONE, IL RESTO DEL CARLINO Marzo 98, AMICA Giugno 98, Guida TOURING I GIARDINI PRIVATI ITALIANI    Maggio99.
Parallelamente al lavoro professionale di fotografia corporate, pubblicitaria e di paesaggio, che hanno permesso di realizzare immagini per le campagne di comunicazione e pubblicità di Amplifon, DeAgostini e Zurich assicurazioni, ha intrapreso personali progetti sul paesaggio naturale ed urbano e sul reportage.
Questi lavori, oltre ad essere stati utilizzati per mostre personali e collettive esposte in Italia ed all’estero, sono stati utilizzati per articoli a carattere fotografico sui seguenti magazine: ZOOM Speciale FERRARI sett/ott 96, PROGRESSO FOTOGRAFICO ott. 96, dic/gen 96/97, Apr. 97, Feb. 98, Lug/Ago 98, GENTE di FOTOGRAFIA 98, Bell’ITALIA speciale Monza sett 98, ZOOM nov/dic 98, Bell’ITALIA speciale Chianti Gen 98, Bell’ITALIA Ago 99, Il FOTOAMATORE magazine della FIAF, TUTTI FOTOGRAFI speciale BN 2005, GEO Germany Mag 2005.

Stampa personalmente tutte le immagini che realizza sia a colori che in bianco e nero, dal 2005 mette a disposizione le sue conoscenze sulla stampa fotografica per la realizzazione di stampe per i fotografi che necessitano di una elevata qualità finale.
Dal 1999 è docente di tecnica fotografica, fotografia di paesaggio e creatività presso ISTITUTO ITALIANO DI FOTOGRAFIA; ha all’attivo numerosi work shop fotografici dedicati alla ripresa fotografica analogica e digitale e, per circa nove anni, è stato presente al Toscana photographic Workshop come docente. Oltre ai workshop dedicati alla ripresa, grazie all’esperienza maturata durante il periodo di lavoro svolto in Agfa, organizza corsi di sviluppo e/o stampa bianco e nero.
L’attività di docente si è estesa negli ultimi anni attraverso nuove collaborazioni con Spazio Forma, La Scuola di Contrasto e NABA (Nuova Accademia di Belle Arti).
Dal 2007 ha iniziato una intensa collaborazione con Canon Italia, nell’ambito di questa collaborazione ricopre il ruolo di docente per i corsi di fotografia Canon Academy e per i seminari di fotografia digitale dedicati alla ripresa fotografica e alla stampa.
Attualmente, parallelamente al lavoro di fotografo e docente, ha svolto il lavoro di giornalista freelance presso le testate TUTTI FOTOGRAFI e FOTONOTIZIARIO di Milano.
Numerosi sono i premi e i riconoscimenti ottenuti in ambito fotografico, ultimo per evento, il premio professionale creatività fotografica della TAU Visual, dove ha ottenuto la menzione d’onore nel 2008 nella sezione ricerca personale e nel 2009, sempre nel medesimo concorso, ha ottenuto il riconoscimento di autore segnalato.
In collaborazione con Archivio Fotografico Italiano, ha partecipato al MIA 2012 e ad Affordable Art Milano 2013 e 2015 .
Nel Maggio del 2012 Ha esposto una retrospettiva di immagini di paesaggio presso la Galleria D’Arte SPAZIO REM di Milano.
Ad Ottobre 2013 ha partecipato al Primo Festival della Fotografia Europea, esponendo diversi lavori dedicati al paesaggio.





                                                                            Erminio Annunzi


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu