Alberto Privitera - Venetofotografia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Alberto Privitera

Alberto Privitera

40 anni fa ho iniziato a fotografare più seriamente rispetto alla fotografia di “foto ricordo” che avevo fatto fin da ragazzo e l’occasione è arrivata quando assieme a due amici abbiamo realizzato un laboratorio per lo sviluppo e la stampa abbinato ad uno studio. Fu la scintilla di una “carriera” amatoriale che mi ha portato fino ai livelli semi-professionali. Ho iniziato con la mitica Nikon F4, poi con la Mamiya RZ67 e poi nel formato più grande con la Linhof Technika ed in fine con la bellissima e moderna Silvestri per il medio-grande formato 6x12 (ma il mio preferito è sempre stato il 6x9).

Dopo aver visto dal vivo le meravigliose foto di Ansel Adams mi ero imposto di lavorare solo con il Sistema Zonale sia nella ripresa che nella stampa. Non è stato facile, ma nel mio piccolo qualche bella soddisfazione l’ho avuta, sia personale che dai giudizi positivi di alcune mie mostre.

Poi il buio. Una pausa di diversi anni e una lenta ripresa con il digitale. Mi sono deciso: tutta un’altra tecnica, tutto un altro stile! Non più ore e ore in camera oscura, ma ore con Lightroom e Photoshop, e naturalmente più tempo per fotografare. Paesaggistica e ritratti, ma ultimamente mi incuriosisce la fotografia notturna che mi sorprende sempre quante cose può far apparire dal buio.

Ecco, a 70 anni ricomincio con nuove idee e nuovi progetti che è tutto un programma!

P.S. Sono nato a Verona, ma ho passato l’infanzia a Venezia isola San Giorgio, poi a Mestre. Ho navigato per mezzo mondo e poi sono emigrato in Svizzera dove ho messo su Famiglia. Informatico al Politecnico di Zurigo. Ho avuto sempre TRE grandi passioni: il mare e la fotografia.

Io sono anche qui:  http://500px.com/albertomare


Per contattarmi: alberto.privitera@venetofotografia.it


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu